MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

A volte penso che a mio marito piacciano i trans

Buonasera dottore, sono una donna di 34 anni sto con mio marito da 10 anni e abbiamo 2 bambini. Mio marito è stato sempre molto vivace sessualmente, per i primi anni avevamo rapporti 3 volte al giorno, oggi siamo scesi ad uno a settimana, ma sempre molto appaganti, almeno per me. Lui ha sempre cercato di spingermi oltre i miei limiti di ragazza alquanto “normale” a livello di pratiche sessuali, utilizzando attrezzi di ogni tipo, eccitandosi nell’atto parlando di rapporti con altre donne miei e suoi o scambi ecc.. ed io ho sempre cercato di accontentarlo nonostante molte di queste cose mi davano fastidio e mi facevano sentire “non abbastanza per lui”, incapace di soddisfarlo per quella che ero. Lui ha sempre guardato film porno e io non ho mai avuto problemi a riguardo, ma ho notato spesso che guarda film porno con trans. Inoltre va aggiunto che in passato mi chiedeva spesso di penetrarlo dietro sia con le mani che con ammennicoli vari. In seguito alla mia difficoltà ad accontentarlo ormai non me lo chiede più. Ma un dubbio l’ho sempre avuto, potrebbero questi indizi celare un’omosessualita latente? O fanno solo parte di una viva fantasia sessuale?

      Antonio Dott. Miscia

      Gentile signora, le voglio ricordare che la componente omosessuale, nella nostra psiche esiste sempre,ed è il fattore quantitativo che stabilisce il nostro orientamento sessuale prevalente. In altri termini, un soggetto eterosessuale ha una componente omosessuale rimossa, e questo perchè i nostri sentimenti verso le figure genitoriali, che sono alla base delle scelte sessuali future, sono ambivalenti , in essi sono compresenti pulsioni di amore ed odio che saranno diretti e distribuiti verso le figure maschili e femminili di riferimento. Quindi, nel caso di suo marito, siamo in presenza di un immaginario erotico vivace che cerca di appagare fantasie sessuali polimorfe ed è probabilmente percepito da lui come segno di amore il fatto che lei acconsenta di seguirlo nella ricerca del suo appagamento.Un cordiale saluto.