MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Confusione e perversione

Buonasera dottore, Sono una ragazza di quasi 20 venti anni che non ha mai nemmeno dato il primo bacio e che non riesce a capire la propria sessualità. A preoccuparmi in maniera piuttosto insistente sono dei sogni a sfondo sessuale in cui ad eccitarmi è quasi sempre una donna che viene presa con forza (il mio punto di vista nel sogno è quello maschile). Il pensiero di essere lesbica mi tormenta e io non voglio accettarlo; inoltre mi sento in colpa per il fatto di provare piacere con scene che nella realtà definirei raccapriccianti. Ho bisogno di sapere se questi miei sogni siano dovuti a omosessualità repressa o cos’altro … Grazie per l’attenzione

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, per interpretare i sogni è necessario conoscere la persona profondamente, ma mi sembra di intravedere come, a livello inconscio, sia presente in lei una ostilità marcata verso la figura materna, quindi non si tratta di omosessualità. Per comprendere profondamente il suo inconscio è però opportuno e necessario che lei effettui un percorso psicodinamico che le permetterà di elaborare profondamente l’aggressività stessa e le altre problematiche e conflittualità sepolte nella profondità della sua psiche. un cordiale saluto