MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Depressione maggiore e pensiero continuo

Un padre che si trova in stato di depressione maggiore, può avere un rifiuto verso il figlio? Cioè essergli totalmente indifferente e non provare più amore?

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, nella profondità del nostro essere abitano sempre sentimenti contrapposti di amore odio, compresenti, anche se il loro livello maggiore o minore dipende dallo stato psichico in cui ci troviamo. E’ possibile che in un momento depressivo possono essere più accentuate fantasie negativiste verso se stesso o i propri figli , ma la situazione tenderà rapidamente a cambiare quando, attraverso un intervento psicoterapeutico, lei ritroverà  vitalità e benessere che faranno evaporare i pensieri depressivi verso di sé e i propri cari, dando spessore e consistenza al suo esistere. Un cordiale saluto.