MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Insonnia e problemi a dormire con chiunque

Salve dottore,
Mi sono imbattuta nel suo sito cercando rimedi per la problematica dell’insonnia. Sono una donna di 31 anni con una storia abbastanza pesante alle spalle. Purtroppo non riesco a dormire bene da qualche anno. Ripetuti risvegli notturni (molto spesso nelle stesse ore) e fatica nel prendere sonno. E come se non bastasse non posso dormire nel letto con il mio ragazzo perché inizio a muovermi continuamente, quasi come fosse un tic nervoso. Questo purtroppo è un problema che ho sempre avuto, non amo dormire con qualcuno, il sentirmi ferma,abbracciata mi scatena l’esatto opposto.movimento.

Che mi consiglia?

Come gia scritto ho una storia pesante (abuso non da familiari, affidamento) e volevo tanto risolvere alcuni problemi passati. Ero tanto interessata all’ipnosi regressiva. Dove e come è possibile incontrarla?

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, sarebbe importante comprendere profondamente il significato della sua insonnia, che è il terminale di un disturbo ansioso di base che probabilmente si enfatizza nella sua difficoltà nel dormire abbracciata al suo ragazzo che le attiva dinamiche claustrofobiche . Il tutto probabilmente è  da mettere in relazione  ai vissuti riguardo le pesanti situazioni  vissute nella sua infanzia in rapporto alle figure di riferimento. Non dimentichiamoci che il momento in cui siamo addormentati può farci soffrire per la situazione di passività e vulnerabilità regressiva in cui ci troviamo.Si può uscire da questo disagio effettuando una analisi profonda integrata da ipnosi meditativa e regressiva con uno specialista con il quale costituire una solida alleanza di lavoro. La saluto cordialmente