MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Non capisco

Buon giorno Dottore,ho una relazione meravigliosa da 15 anni. Adoro il mio compagno e faccio di tutto per dimostrarglielo.Allo stesso tempo mi sento una donna amata e rispettata.Il sesso è monotono e sempre uguale ma c’è.Un paio di giorni fa ho preso il suo telefono in disuso, pensando fosse stato resettato, per scattare una foto.Ed così per caso che ho scoperto la foto del suo pene in erezione.La mia prima reazione è stata di chiedergli a chi avesse mandato la foto, la sua risposta è stata a nessuna, ovvio.allora gli ho chiesto come mai l’hai scattata? e lui mi ha risposto non lo so, non ricordo.a me avrebbe fatto piacere riceverla e gli ho dettoquello che mi tormenta è che lui dice di non ricordare nè quando nè perchè l’ha scattata. Ho provato a suggerigli forse è stato un momento di vanità? niente la sua risposta è sempre la stessa…non ricordo.forse sto sbagliano ma più mi dice così più mi allontano, ho bisogno di capire mi piacerebbe avere una sua risposta, ho scelto lei perchè il suo sito mi ha profondamente ispirata.grazie infinite

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, non credo che lei possa ottenere molto attraverso domande che , come vede, evocano sempre risposte simili. A distanza, senza un contatto diretto con lui, non posso dirle molto, ma credo che per lei potrebbe essere utile spostare il suo interesse valutativo dal dato puramente sessuale ad un esame della personalità globale dell’uomo nelle sue sfaccettature e nelle sue caratteristiche più o meno profonde. Un cordiale saluto.