MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

stabilizzzatori umore

gent.mo dott >Miscia,

ho 51 anni e da 30 anni,soffro di depressione ricorrente unipolare.alterno fasi di normale benessere a fasi depressive.ho raramente qualche fase ipomaniacale,dove sono iperattivo,ma mai troppo euforico.

Ho letto che gli stabilizzatori dell’umore ,tendono maggiormente a prevenire le fasi maniacali del disturbo bipolare,io vorrei sapere se esiste uno stabilizzzatore dell’umore che mi prevenga e mi riduca la ciclicita’ delle crisi depressive,

Poi quello che non mi spiego e’.come e’ possibile se sono coperto da diversi antidepressivi,nel mio caso venlafaxina da 150 ,2 al di,paroxetina 20 mg 2 al di,che si verifichino lo stesso le ricadute,??

la ringrazio per l’attenzione rivoltami

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, data la situazione psichica che mi descrive, penso che sarebbe importante inserire uno stabilizzatore dell’ umore (valproato di sodio, lamotrigina…)che non può certo fare personalmente ma solo affidandosi allo psichiatra di fiducia. Inoltre, ritengo  opportuno integrare alla somministrazione farmacologica un intervento psicoterapeutico, almeno di appoggio, affinchè  il processo di stabilizzazione del quadro clinico possa essere più efficace e contrassegnato da risultati più soddisfacenti. La saluto cordialmente