MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Tristezza

  • Salve ho subito a 22 anni il lutto di mio padre morto a 53 anni,  circa 20anni fa.oggi ne ho 42. Circa 4anni fa sono morti anche i miei amati nonni, i genitori di mio padre che mi hanno cresciuto. Mi dono separata da mio marito 4 anni fa.questa vita così sofferta nn l’ho captata in giovinezza.sembrava tutto scorresse liscio…..Da quando è nata mia figlia 9anni fa, io ho avuto problemi di salute gravi.ho trovato difficoltà a gestirla .oggi anche!!! Sono diventata pessimista ,nn mi piace il mio lavoro di cassiera in un supermercato, mi sarei voluta laureare in lingue ma nn ho avuto il tempo perché ho lavorato subito dopo diploma.oggi sono fredda , hitleriana , precisa in casa , metodica e pretendo che gli altri siano come me.nn ascolto nessuno ne mia madre , ne il mio compagno. Nn ho voglia di fare l’amore, nn ho voglia di lavorare e mi sento sempre stanca   di cattivo umore. Mi sento una testa sempre piena come un pallone pieno! Sono ansiosa ,spesso mi sento strozzare la gola e il cuore è tachicardico. Ho imparato a gestire questo panico che nn.mi viene spesso per fortuna! Mi spieghi se e quanto sono depressa .grazie

      Antonio Dott. Miscia

      Salve , la sua vita non è stata certo facile , ma da quanto scrive lei ha una struttura psichica sufficientemente solida che le ha consentito per un certo periodo della sua vita  di affrontare le vicende esistenziali in modo da non farsi travolgere.  Si è costruita, cioè una corazza nei confronti del mondo che sta però, da qualche anno, mostrando le sue crepe in modo evidente.  Ritengo che un supporto psicologico potrebbe esserle molto utile per migliorare la qualità  vitale, relazionale ,orientare i suoi pensieri in una prospettiva favorevole, dandole la possibilità di accedere alla sessualità in modo piacevole. Perciò, piuttosto che una mia risposta sul livello di depressione, la invito a seguire il mio consiglio,  che consiste nel trovare una persona preparata, verso cui lei senta fiducia, e compiere insieme a  lui un percorso significativo all’interno della sua mente per comprendere le dinamiche psichiche sepolte nella profondità del suo essere. La saluto cordialmente.