MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Vorrei sapere la definizolne di ansia da risveglio..so ke ha un nome specifico.

Vorrei sapere il nome esatto medico dell ansia ke viene al risveglio..

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, l’ansia è un sintomo che si manifesta molto spesso dopo il risveglio, e questo avviene anche quando la sera precedente i nostri pensieri siano stati contrassegnati da positività e la notte trascorsa in modo lineare. Ovviamente ,quando questo non si è verificato, e siamo incorsi in angosce serali e notte agitata, l’ansia al mattino si presenterà in modo ancora più fastidioso ed opprimente. Si presenta nelle primi momenti della giornata,  perché, durante la notte si è innescato un processo regressivo dell’Io, il quale , al risveglio, mostra ancora la sua fragilità soprattutto se il sogno che precede il risveglio è stato penoso. Perciò gli stessi pensieri della serata precedente, i quali, , grazie, ad un alleggerimento  delle istanze doveristiche, si manifestavano sotto un aspetto favorevole, al far dell’alba si presentano spesso in una luce cupa, e la giornata che sta per iniziare vista come pesante , faticosa e priva di piacere. Nel corso delle ore , in presenza di una buona solidità psichica, l’io prende contatto con la realtà, si distacca dai fantasmi notturni e la psiche tende a sedarsi. Nei casi invece di conflittualità e disagio psichico, l’ansia  tende ad espandersi e ad improntare di sé anche le ore successive. Spero di averle chiarito la questione e la saluto cordialmente.