MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com - Aperto Luglio e Agosto

Il vuoto esistenziale attanaglia la mia vita

Gentile dottore,le scrivo perché ho un vuoto interiore che mi attanaglia, sono arrivato al limite sono un uomo di 42 anni mi sono realizzato in tutto quello che volevo(lavoro e famiglia) ma non riesco proprio a lasciarmi alle spalle un infanzia difficile fatta di bullismo e di altre prese in giro.Adesso mi sono reso conto di Avere bisogno di aiuto…..

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, spesso si parla di vuoto esistenziale quando , come nel suo caso, sono presenti, a livello inconscio, ferite nascoste, non sanate, che necessitano di essere portate alla luce attraverso un profondo lavoro introspettivo.E’ quello di cui lei ha bisogno, trovare una persona affidabile e competente con cui compiere questo importante cammino alla ricerca del suo sè. Questo è un momento importante della sua vita in cui sente il bisogno di entrare in contatto con la parte profonda della sua psiche, e le assicuro che, se questo percorso sarà portato avanti fino in fondo, potrà arrivare ad una consapevolezza vitale che le darà una gratificazione profonda e permanente. Un cordiale saluto.