MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com - Aperto Luglio e Agosto

La mamma di mio figlio.

Ciao sono Francesco risiedo a milano, ove ho la storia con Loredana da + di 15 anni, abbiamo uno splendido bambino di 12, lei lo conosciuta e soffriva di con questo problema, pensavo di farla guarire regalandole un figlio, così non e stato. Lei continua sempre con le abbuffate provocandosi stati nervosi. Insomma non ce la faccio più a vedere queste sofferenze ingiuste. A volte non riesco a comprenderla, oggi dopo l’abbuffata mi a fatto per altre tante volte di prendere le zollette sue pref. Ma a volte non ce la faccio dal nervoso, a sodd. E un’assurdità. Come faccio?

      Antonio Dott. Miscia

      Ciao Francesco,per un inquadramento del problema diagnostico, può consultare il link specifico sul mio sito ma ciò che è più importante è il fatto che la sua compagna abbia una disponibilità a farsi aiutare da uno specialista di fiducia . Per questo tipo di disturbi come in tutti i problemi psicosomatici, alla psicoterapia psicoanalitica può essere utilmente associata l’ipnosi nellla sua versione meditativa e regressiva. La saluto cordialmente. Antonio