MENU

cell. 339 8560940

antonio.miscia@gmail.com

Potrebbe trattarsi di borderline?

Due mesi fa una mia ex compagna di corso ha conosciuto su un social una ragazza. Fin da subito ci è sembrata un po’ strana, ci siamo rese conto che tra le foto che postava molte non erano sue e per la maggior parte erano foto seminude o provocatorie, e cercandole in rete, ne abbiamo trovate per l’appunto i doppioni. In pratica questa tipa rubava foto un po’ ovunque e le spacciava per se stessa ricamandoci sopra vere e proprie trame. Quando le abbiamo fatto notare che avevamo scoperto il tutto si è rivolta con la più assoluta aggressività e violenza verbale per poi giustificarsi poco dopo con la mia amica dicendo che essendo implicata in una causa legale dove lei era stata stalkerata da uno ossessionato da lei, l’avvocato le aveva detto di non mettere foto sue. Una bugiarda patologica incapace di dire la verità, inventa balle a non finire e ha mentito finanche su un lavoro che in realtà non ha e su una migliore amica che in realtà non è sua amica ma solo una conoscente occasionale. A quanto ha raccontato, dice di essere stata fidanzata per due anni con un ragazzo, che vivevano insieme e aspettavano un bambino ma che poi lei lo ha perso e lui le ha confessato di averla tradita con delle prostitute. Dopo di che è stata a letto con altri ragazzi di cui lei si infatuava ma che la trattavano solo come un oggetto e quindi non le davano nulla oltre al sesso. Pare che così dalla sera alla mattina si sia scoperta omosessuale e abbia iniziato così una relazione con questa mia amica completamente soggiogata da lei. E’ passata dal non volersi fare andare a trovare tutte le settimane (essendo lei di un’altra regione) al chiedere alla mia amica di andare a convivere subito e stanno insieme da appena 30 giorni. A mio parere non esperto, credo si tratti di borderline ma non ne sono molto sicura.Pensate sia borderline?

      Antonio Dott. Miscia

      Salve, lei sa molto bene come sia estremamente arduo fare una diagnosi sulla base di atteggiamenti o comportamenti , tendenze o sintomi , tuttavia ho la sensazione che siamo di fronte ad un disturbo di personalità , non necessariamente borderline, perchè non compaiono alcune caratteristiche tipiche di quella sindrome che potrebbero essere disvelati solo da un contatto diretto con la persona. La saluto cordialmente. Antonio