Visti i pareri discordanti, vorrei sapere se è possibile, attraverso l’ipnosi, superare una dipendenza psicologica verso una persona che riconosciamo nociva ma dai cui non riusciamo a prendere le distanze. Sono 5 anni di tira e molla, un rapporto nocivo con un narcisista patologico, che mi sono costati un’enorme sofferenza. Vorrei riuscire a lasciarmi alle spalle tutto questo, a riconquistare la mia indipendenza psicologica e soprattutto la mia serenità interiore. C’è chi dice che, come per le altre dipendenze, si può con l’ipnosi non provare più l’ingestibile attrattiva verso l’oggetto del desiderio. È vero? Si può cambiare idea con l’ipnosi?

Grazie